Calcio


Il calcio a San Vito riprende nell’anno 2002 quando, grazie a un gruppo di amici della polisportiva Gino Pini decidono di allenarsi e giocare al campo comunale Ferrari di San Vito. Rappresentati da Tamburini Daniele e Trevisi Massimo partecipano al campionato amatori/dilettanti della U.I.S.P.

Dopo qualche anno decidono di iscriversi al campionato III° categoria in F.I.G.C.

Nell’anno 2006 arriva a San Vito Colantuono Salvatore, giocatore che ha disputato campionati come Serie C e Cnd, giocando per A.C. Savoia, San Severo, Altamura, Chieti, Nola, Chieti, e grazie alla sua esperienza, l’anno successivo come giocatore-­allenatore, il San Vito conquista la finale di Coppa Modena III° categoria, poi purtroppo persa ai calci di rigore.

Nella stagione 2007/­2008 entra a far parte della rosa il primo Sanvitese, Trenti Yuri. In quella stagione il San Vito arrivò secondo, dietro al Lama 80 e conquistò la promozione in II° categoria, dove rimase solo un anno e retrocedette di nuovo in III° categoria.

Nella stagione 2009/2010 ci fu un rinnovamento completo della squadra:

– Tamburini Daniele : direttore generale

– Tamburri Roberto: new entry come direttore sportivo

– Dell’Erba Simone: new entry come allenatore

– Trevisi Massimo: vice allenatore

Anche la squadra fu cambiata per 2/3 ed arrivarono altri 3 Sanvitesi: Bellucci Massimo, Ghiddi Francesco e Poggi Alberto. Stagione molto difficile con tanti nuovi giocatori e tanti infortuni dove il San Vito finisce penultimo in classifica, ma nella stagione 2010­2011 arrivò la storica vittoria del campionato di III° categoria: la squadra non perse nessuna partita nel girone di ritorno.

II° categoria mantenuta sia nell’annata 2011/­2012, sempre con mister Dell’Erba in panchina, sia con mister Gragnaniello subentrato durante il corso della stagione 2012/2013(decisiva la doppietta di Serri Enrico, altro ragazzo Sanvitese,nella finale play­out contro il Braida) a mister Trevisi Massimo.

(Dopo tanti anni vice allenatore di Colantuono e Dell’Erba, l’oppurtunità di essere il tecnico della prima squadra. Esce dalla squadra dopo 10 anni di sacrificio e passione;                          San Vito non dimentica!)

Nella stagione stagione successiva il San Vito retrocede nuovamente in III°categoria con mister Mattioli e con una dirigenza: Tamburri-Bellucci-Trenti con Tamburini che rimane come aiutante pratiche burocratiche e supervisore. Nuovi arrivi Sanvitesi: Trenti Thomas, Bellucci Eugenio e Rizzioli Riccardo.

Ora, annata 2014/2015 la squadra è diretta da Bellucci-Trenti con l’uscita di Tamburri dalla dirigenza e ripartono dalla III° categoria con una nuova squadra e un nuovo mister, Obici Alessio, ma sempre con l’obiettivo che accomuna la Passione a San Vito:

­ Creare un gruppo di amici, creare una “ Famiglia”…..